Anche se le scene dei film più romantici si celebrano sotto una pioggia battente nessuna sposa al mondo vorrebbe che nel giorno del suo matrimonio scendesse la pioggia.

Il detto “sposa bagnata, sposa fortunata” non incontra molto successo tra le coppie di sposi che si accingono a vivere il giorno più bello della loro vita. Non si tratta neanche di scegliere un mese piuttosto che un’ altro,  perché ultimamente anche i mesi più centrali dell’estate riservano spesso brutte sorprese.

Una mano per prevenire ed organizzarsi per tempo ci viene dalle previsioni meteo ultimamente sempre più precise in maniera strabiliante e dunque come organizzarsi al meglio? Ecco  qualche consiglio utile in caso di pioggia nel  giorno del vostro  matrimonio:

Tutti con l’ombrello: avere a disposizione  un buon numero di ombrelli da donare agli ospiti sarà molto apprezzato dai vostri invitati,  bianchi ed eleganti o colorati e frizzanti renderanno  le foto del matrimonio più divertenti . Non fatevi tentare da ombrelli piccoli perché per quanto graziosi difficilmente riusciranno a coprire voi e l’abito da sposa.

Stivali per la pioggia: un bel paio di stivali per la pioggia o di scarpe ben chiuse da sostituire a quelle previste dal tuo look da sposa sono da prendere assolutamente in considerazione visto che la pioggia crea, ahimè belle pozzanghere . Scegli stivali colorati,  renderanno originale il tuo look da sposa e daranno una nota in più alle tue foto.

Cambio pettinatura: l’umidità si sa altera la consistenza dei capelli e quindi pronte anche a cambiare pettinatura all’ultimo minuto, se avete scelto una professionista non avrà problemi a optare per un’ acconciatura che a fine giornata non vi faccia sembrare Mafalda.

Servizio fotografico:  se pensi che la pioggia rovinerà il servizio fotografico delle tue nozze ti sbagli di grosso. Avrai foto divertenti giocando con gli ombrelli e romantiche coi riflessi dell’acqua

Avere una wedding planner che coordini il tutto in caso di un repentino cambio di programma è una delle migliori decisioni che possiate prendere. Sarà in grado di gestire perfettamente  il piano B e vi saprà consigliare in tal senso perché nella scelta della location è fondamentale  scegliere dimore che abbiano la capacità di ospitare lo stesso numero di ospiti sia all’interno che all’esterno. Una professionista saprà metterlo in atto senza esitazioni lasciandovi liberi di vivere la giornata in serenità. 

Certamente la pioggia non è un ospite ben voluto ai matrimoni ma  organizzandovi per tempo , riuscirete ugualmente a vivere con gioia il giorno più bello della vostra vita.

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer