FOLLOW US

SEARCH SITE BY TYPING (ESC TO CLOSE)

ANGELA BARTOLOMEO | Wedding Planner, Roma
info@angelabartolomeo.it | +39 366 547 2983

Skip to Content

Category Archives: wedding&floraldesign

Cosa fa il Wedding Designer

Avete deciso di fare il grande passo e cominciate a chiedervi : cosa mi piace?  cosa deve rappresentare per me il mio matrimonio?

Visitare le fiere di settore,  documentarsi sul  web, sfogliare le riviste, può non solo non risolvere i dubbi ma anche creare ulteriore confusione e stress.

Un giorno così speciale, merita di essere ricordato anche per le emozioni che riesce a trasmettere. I dettagli, le luci, la bellezza degli allestimenti floreali, tutto deve essere perfettamente coordinato.

Ciò che farà la differenza tra l’ordinario e lo straordinario sarà però quel particolare in più, che solo un wedding designer professionista sa decifrare.

Il compito del wedding designer è proprio quello di  dar vita ad atmosfere straordinarie ad alto impatto emotivo, senza tralasciare alcun dettaglio.

Cosa fa esattamente il Wedding Designer?

A differenza del wedding planner, non si limita a selezionare e coordinare i migliori fornitori e a curare la regia del giorno del matrimonio,( competenze che ha però in comune con il wedding planner) , ma ha quelle capacità tecniche e creative,  che gli consentono di realizzare personalmente oggetti ed elementi decorativi che rappresentano pienamente lo stile del matrimonio e i gusti degli sposi,  perché creati appositamente per loro. 

Parliamo di creatività e concretezza, di capacità di sognare e razionalità.

Ed è questo che rappresenta il valore aggiunto del suo lavoro. Le coppie che scelgono di affidarsi a lui, trovano una figura professionale, che ponendosi come unico referente fa risparmiare tempo, libera dallo stress di una progettazione, realizzando la scenografia dell’evento in armonia con le loro aspettative.

Il wedding designer costruisce intorno agli sposi  un intero mondo, a partire  dalla grafica del matrimonio, progettando e realizzando la scenografia floreale, studiando le soluzioni più adatte per bomboniere, segnaposti e proponendo idee speciali create totalmente da zero.

Se il wedding planner organizza, seleziona, coordina e gestisce , il wedding designer in più  progetta e comunica la storia personale degli sposi.

Un wedding designer professionista non lavora su campionari precostituiti, ma crea il  progetto degli sposi partendo dalla loro storia, producendo bozzetti ad hoc perché possano  realmente vedere quello che verrà realizzato nel giorno del loro matrimonio.

Nel suo lavoro  può avvalersi dell’aiuto di collaboratori selezionati, per lo più artigiani che lo aiutano a completare il progetto taylor made, pensato in esclusiva per la coppia..

Alla domanda “cosa deve rappresentare per me il mio matrimonio? ” il wedding designer risponde, creando un progetto che inizia dal racconto della tua  storia e da ciò che la rende unica. A lui interessa chi sei , cosa ti piace e il suo obiettivo è quello di  aiutarti a realizzare il tuo sogno.

Non lavora in modo standardizzato e non ha un tariffario standard. Lavorando sulla personalizzazione è però molto  attento al budget prefissato.

Come si diventa wedding designer?

Preparandosi tecnicamente, studiando gli stili, documentandosi sulle mode e le tendenze, aggiornandosi continuamente. Essere naturalmente empatico, onesto, creativo, preciso sono doti che non possono prescindere da questa professione.

Deve saper costruire un rapporto intimo, di fiducia con gli sposi e costruire insieme a loro il sogno.

 

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

READ MORE

La confettata : 4 suggerimenti indispensabili per allestire una confettata perfetta

Quando parliamo di matrimonio non si può non parlare di confetti e di confettata. La confettata conclude in bellezza il ricevimento di nozze e rappresenta un momento di dolcezza e golosità di cui non si può fare a meno, per viziare e coccolare gli ospiti.

Tutti sanno che il confetto vanta una tradizione antichissima e nobile. All’inizio della sua storia, il confetto aveva un’anima semplice di mandorla e zucchero, oggi invece è possibile scegliere tra tantissimi gusti con cui deliziarsi: gianduia, yougurt, pistacchio, agrumi, lamponi, frutti di bosco, champagne e tantissime altre squisitezze. Una vera e propria esperienza sensoriale, capace di sorprendere per l’infinità di sapori e per la presentazione veramente scenografica.

Come per ogni altro aspetto del ricevimento, per allestire una confettata ricca di particolari ci vuole del tempo. L’effetto deve essere scenografico e per ottenere questo risultato sarebbe meglio affidarsi sempre ad una allestitrice. Non bisogna poi dimenticare che è necessario rimanere in linea con il tema scelto per il matrimonio e che non solo lo stile ma anche i colori della vostra confettata dovranno accordarsi con gli allestimenti.

Come si realizza una magnifica confettata?

Non solo mandorla : quantità e assortimento

Per avere successo una confettata deve essere ben assortita e ricca: non meno di 6\7 gusti tra creme e frutta e non meno di 200 gr di confetti per ciascun ospite.

Confetti & Co:

Piccoli sacchetti in lino pregiato, conetti colorati e a tema, bustine in carta craft deliziosamente smerlate e con le iniziali degli sposi, scatoline con nastri, tanti contenitori e in numero sufficente, saranno messi a disposizione degli ospiti, che potranno così conservare i propri confetti e prolungare anche a casa, il ricordo di una giornata indimenticabile. Non dovranno mancare vasi e contenitori di diversa fattura. L’allestimento  si svilupperà in più altezze per risaltare la molteplicità dei gusti, indicati da targhette eleganti o handmade. La fantasia ispirata dalla dolcezza, darà vita a scenografie a volte  romantiche e delicate altre volte country o bohemien. Che ne pensate ad esempio di un gioco di trasparenze esaltato da un caledeoscopio di specchi, a voler  riflettere all’infinito tutti i dettagli e i colori di una fantastica confettata?

Dove sistemarla ?

Sicuramente bisogna garantire l’effetto WOW, per questo motivo è consigliabile sistemare il tavolo della confettata in modo che sia visibile agli invitati solo alla fine del pranzo di nozze e vicino al tavolo dove avremo sistemato le bomboniere. Piccola nota a questo proposito: sono sempre più gettonate le bomboniere realizzate con prodotti biologici. Vasetti con miele, marmellate dolci e bon bon faranno bella mostra di se, accanto alla vostra confettata.  Dopo il taglio della torta nuziale, gli ospiti saranno invitati ad assaporare i confetti con l’aiuto di un cameriere o di una hostess che armati di cucchiai in argento esaudiranno le loro richieste.

Angolini speciali :

Se desiderate un’indimenticabile confettata  non farete mancare  golosissime dragées alle mandorle, al pistacchio, alle nocciole ricoperte di squisito cioccolato fondente e al latte, delicati macarons chic e raffinati dai vellutati colori pastello, cupe cake in morbido pan di spagna ricoperti da glasse deliziose e colorate, romantici biscottini classici o briosi, decorati con le iniziali degli sposi, leggerissime e  dolci meringhe servite in vasi trasparenti.

Con la confettata continua l’incanto della tradizione. La varietà di colori e sapori regala un volto nuovo a questo segno augurale, che diventa un momento veramente speciale da condividere con le persone più care. Nell’allestimento non mancheranno composizioni floreali e preziosi elementi decorativi a dare vita ad una magia unica.

READ MORE