Il 2017 sarà l’anno del greenery! Un colore di grande tendenza, scelto da Pantone come colore dell’anno in assoluto. Il greenery evoca la primavera e la rinascita di un natura rigogliosa. Rinfrescante, rivitalizzante , simboleggia un nuovo inizio e il desiderio di un nuova vita. Un colore adatto a tutte le stagioni e così versatile che certamente si accorderà con i toni neutri così come con le tonalità più profonde, i pastello e i metallizzati.

Come saranno i matrimoni che si ispireranno al colore greenery?

Se avete scelto il verde come fil rouge del vostro matrimonio una location immersa nella natura sarà la cornice ideale per il vostro ricevimento.

Gli allestimenti si annunciano lussureggianti. Sono tanti i verdi che più si avvicinano alla tonalità greenery  scelta da Pantone, pensiamo alla Bell of Ireland, alla mini hydrangea o all’amarantus, ma  non mancheranno le tonalità vellutate dell’eucalipto, perfette per ricreare atmosfere morbidamente vintage e naturalmente i fiori.

Il bouquet della sposa sarà molto naturale e asimmetrico, elegante se unito al bianco e al nocciola, romantico con i rosa pesca e i glicine.

Bellissimi runner centrali con foglie di alloro ed  eucalipto e piccoli fiori  decoreranno le tavole allestite con tovaglie in lino e cotone naturale. La tavola prenderà spunto dalla natura circostante  e  ancora, fiori sospesi renderanno l’atmosfera fresca e spontanea.

Anche se per la sua vivacità richiama alla memoria le atmosfere primaverili, il greenery sarà adatto ad ogni stagione.

Un giardino segreto, una cerimonia in riva al lago, porcellane vintage, uno chandelier appeso ad un albero, dettagli bohemien e shabby, renderanno l’atmosfera veramente magica e il vostro matrimonio unico.

Domande? Chiamami sarò felice di risponderti!

 

Photo: Pinterest