FOLLOW US

SEARCH SITE BY TYPING (ESC TO CLOSE)

ANGELA BARTOLOMEO | Wedding Planner, Roma
info@angelabartolomeo.it | +39 366 547 2983

Skip to Content

Category Archives: wedding planning

Matrimonio e segni zodiacali: quando sbocceranno i fiori d’arancio?

Non è vero… ma ci credo. Perché tante persone leggono l’Oroscopo per iniziare la giornata? Come mai ci si lascia influenzare da parole che sembrano non avere basi logiche o razionali? Anche ai più scettici piace l’idea di poter consultare le Stelle prima di fare qualcosa di importante o prendere una decisione. E spesso si rimane stupiti nel ritrovare le proprie caratteristiche nella descrizione del proprio Segno Zodiacale.

Le Stelle dicono anche che il segno zodiacale può influire sull’età in cui decideremo di convolare a giuste nozze! In che modo?

Ariete: per il suo carattere sincero e audace l’Ariete è portato ad avere relazioni serie già in giovane età e dunque a sposarsi anche intorno ai 20 anni. Ha una personalità indipendente e perciò si  occuperà personalmente dell’organizzazione del ricevimento. Non gradisce i toni pastello nè tutto ciò  che è troppo romantico e pomposo.

Toro: gli astri suggeriscono che il Toro desidera moltissimo sposarsi e solitamente intorno ai 30 anni convola a giuste nozze . Ama il contatto con la natura e dunque i matrimoni all’aperto. Anche se nella vita di tutti i giorni si mostra sempre molto determinato, quando si parla di matrimonio mostra una certa indecisione e dunque spesso chiede aiuto ad amici e parenti o ad una wedding planner.

Gemelli: Allegri ed entusiasti sono inclini a instaurare relazioni a lungo termine e a sposarsi intorno ai 25 anni. Estroversi e sempre alla ricerca di nuove esperienze amano matrimoni in luoghi diversi dal solito ambiente e un evento all’insegna del relax e di un’eleganza understatement.

Cancro: Uno dei segni più romantici dello zodiaco ma anche il più imprevedibile e non è detto che decida di sposarsi.  Se lo fa succede quasi sempre , non prima dei 33 anni. Amante della tradizione, predilige un matrimonio classico a partire dall’ abito bianco con velo fino alla torta multipiano, per poter  vivere il sogno.  L’eleganza primeggia ovunque nel matrimonio di questo segno e gli invitati si sentiranno amati e speciali.

Leone: è il caso di dire “cuor di leone”, nel senso che il loro principale desiderio è proprio quello di amare ed essere amati. E’ molto probabile che le campane per lui, suonino a nozze intorno ai 30 anni. Molto attaccato alla famiglia farà di tutto per averla accanto e se possibile preferirà organizzare il matrimonio nella casa paterna, dando vita ad una festa incredibile.

Vergine: Anche nelle questioni di cuore per la Vergine  è il ragionamento a prevalere. E’ probabile che una Vergine  convoli a nozze intorno ai 40 anni. Una volta fatto il grande passo si dedicherà completamente al proprio partner. Razionale e precisa programmerà ogni cosa in ogni singolo dettaglio, senza lasciare nulla al caso dall’abito alle danze. Eleganza a profusione ma il pericolo è che il matrimonio si trasformi per la sposa di questo segno,  in una vera e propria  caccia agli errori.

Bilancia: Sono gli amanti dell’amore per eccellenza anche grazie al pianeta Venere che li domina. Trovato il partner giusto la Bilancia si sposa e questo avviene solitamente intorno ai 25 anni. E’ in assoluto il segno più elegante dello Zodiaco e desidera un matrimonio degno di una principessa, dove tutto deve essere assolutamente perfetto. Decorazioni delicate e femminili, un grande abbraccio per gli amici e i parenti, in un’atmosfera dove domina l’armonia.

Scorpione : Crede ai fatti più che alle parole romantiche, scettico di natura si sposa tardi intorno ai 40, 50 anni. Maniaco del controllo,  vuole pianificare tutti i dettagli del suo matrimonio che prevede una location da urlo, abiti sontuosi e ospiti veramente scatenati. La sposa Scorpione arriva sempre  in ritardo,  perchè nel suo giorno più bello desidera essere considerata come una vera V.I.P. Non ammette negoziazioni di nessun tipo, tutto deve essere fatto secondo le sue precise direttive.

Sagittario: Tendono a restare single il più possibile per soddisfare il loro desiderio di viaggiare. Spesso immaturi emotivamente tendono a cercare delle relazioni più evolute in un’età più matura e quindi a sposarsi intorno ai 35 anni. Ideale per il Sagittario è un matrimonio sulla spiaggia. Simpatici, affascinanti e sofisticati i Sagittario hanno energia da vendere e nel giorno del loro matrimonio daranno il massimo, divertendosi un sacco.

Capricorno: Molto orientato al raggiungimento degli obiettivi che si è prefissato di raggiungere nel lavoro, il  Capricorno arriva a sposarsi tardi nella vita probabilmente intorno ai 40 anni, scegliendo di concetrarsi prima sulla carriera. Il suo matrimonio ideale è all’insegna della raffinatezza e del buon gusto. Tiene molto alla riuscita del pranzo di nozze che deve essere raffinato e di classe. Molto attento al budget, non accetta il NO come risposta.

Acquario: Orientati al futuro e sempre in movimento hanno uno stile di vita eccitante che non gli consente di legarsi ad una persona prima dei 30 anni, Nel giorno del loro matrimonio nulla avrà il sapore del tradizionale. Divertimento in piena libertà per tutti gli ospiti . Avrà il suo bel da fare la wedding planner per creare effetti mai visti prima.

Pesci: Sempre un pò con la testa tra le nuvole, si innamorano molto giovani e possono sposarsi intorno ai 20 anni. Per la sposa Pesci il giorno del matrimonio deve essere incantevole, fatatoe romantico, un giorno in cui si celebra l’amore con la A maiuscola. Se assume una wedding planner fa però fatica ad ascoltarla!

Stai per sposarti e ti sei riconosciuta in una di questi profili?

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensi e se ci credi . Ti aspetto nei commenti e sei vuoi parlarne a voce CONTATTAMI 

 

READ MORE

Come organizzare un matrimonio in poco tempo

Mi chiedono spesso se è possibile organizzare un matrimonio avendo a disposizione pochissimo tempo. La risposta è SI  si  può fare, ma a condizione di avere ben chiari tutti i passaggi per arrivare al fatidico giorno senza stress. Avere al fianco una wedding planner professionista che ti guidi nelle scelte e che ti eviti di incappare ( per la fretta) in fornitori di scarso livello rappresenta la scelta migliore. Una professionista del wedding  sa come muoversi e conosce perfettamente quali sono le priorità rispetto ad altre.

Nel caso in cui ci stai ancora pensando ecco cosa devi fare , visto che è la prima volta che organizzi un matrimonio ed hai poco tempo.

PRIORITA’:

Stabilisci delle priorità, la precedenza in assoluto va a :

  • il luogo dove si celebrerà la cerimonia
  • la location per il ricevimento
  • il catering

A tal proposito avere una mente aperta ti aiuterà a non cadere in crisi quando scoprirai che  la location che avevi individuato è occupata per molte delle  date che avevi in mente.

PUNTI CRITICI CHE RICHIEDONO RAPIDITA’ DECISIONALE: 

Se si ha poco tempo a disposizione è necessario decidere subito:

  • chi invitare e chi no ( dal numero degli invitati dipenderà anche la scelta della location per il tuo matrimonio )
  • cosa è indispensabile e cosa no ( le bomboniere ad esempio sarà il caso di farle o può bastare una splendida confettata?)
  • il tema del matrimonio ( prima si decide e prima si parte anche con la grafica per le partecipazioni ed il resto)

COSE DA NON FARE:

  • perdere di vista la lista delle cose da fare che invece devi  aggiornare periodicamente, rispettando le scadenze che  ti  sei prefissata, in modo tale da non sprecare  il poco tempo a disposizione.
  • chiudersi in casa e sacrificare tutti i sabati sera per pensare all’organizzazione del matrimonio. Pensare solo all’evento ti si potrebbe ritorcere contro. Potresti perdere quell’armonia e quel momento di benessere e affetto della coppia e che è tipico del periodo che precede il matrimonio.
  • farsi prendere dalla furia del fai da te. Quando il tempo stringe volere realizzare personalmente sacchetti e conetti vari,  è fonte di forte stress.

 5 CONSIGLI UTILI:

  1. dai un limite alle opzioni di scelta, non c’è il tempo per valutare 10 floral designer perciò restringi il campo e fatti aiutare dal web.
  2.  scegli un abito da sposa già pronto in atelier, eviterai  lo stress della consegna in tempo per il matrimonio.
  3. traccia una linea tra quello che è veramente indispensabile e la lista dei desideri. Non avendo molta pratica di matrimoni potresti perdere tempo prezioso cercando di realizzarli con il risultato di sentirti  frustrata se non dovessi riuscire per mancanza di tempo.
  4. come una vera wedding planner professionista sviluppa una tempistica per il tuo matrimonio e poi distribuiscila ai fornitori.
  5. anche se sei di fretta non dimenticare di siglare dei contratti con i tuoi fornitori che racchiudano tutte le informazioni necessarie per tutelarti.

E per finire prima del fatidico giorno chiedi alla mamma o alle tue amiche di controllare  che i segnatavoli siano posizionati nel modo giusto, che i fiori siano al loro posto, che le fedi non vengano dimenticate a casa, che la tua Big Day Emergency Kit sia completa di tutto.

Se pensi invece che sia meglio affidarti ad una wedding planner per non arrivare al matrimonio superstressata   CONTATTAMI,  sarò felice di aiutarti a realizzare il tuo sogno anche in pochissimo tempo❤❤

 


 

 

 

 

READ MORE

10 cose che non puoi dimenticare di fare al tuo matrimonio

Hai deciso di sposarti e ti stai rendendo conto che le cose da fare sono veramente tantissime: scegliere la location e il luogo della celebrazione, il menù, l’abito da sposa e la meta del viaggio di nozze, solo per citarne alcune.

La cosa più difficile è far coincidere i tuoi gusti con quelli del tuo futuro marito senza contare i desideri di tua mamma e quelli di tua suocera. Comincia a diventare un’impresa veramente titanica e l’ansia e lo stress ti assalgono.

L’agenda sta diventando fittissima e l‘emozione di un evento così importante nella tua vita non facilita l’impresa. Ecco perché voglio darti una lista di 10 cose che NON devi assolutamente dimenticare di fare nel giorno del tuo matrimonio, nel caso tu abbia deciso di non affidarti ad una wedding planner che curi per te tutti i dettagli e ti sollevi dall’ansia.

 BOUQUET E FEDI

Sembra impossibile e mentre stai leggendo pensi che è un’eventualità che NON potrà mai accadere, eppure fidati: è successo! Ci sono spose che nella confusione generale hanno dimenticato il loro bouquet a casa e fedi che sono rimaste in un cassetto perché il testimone si è un tantino distratto. Sicuramente questo non succede se al tuo fianco c’è una wedding planner che curi  la check-list del tuo matrimonio.

PENSIERINI PER DAMIGELLE E GROOMSMEN

Hai scelto il pensiero speciale da donare ai tuoi testimoni per sottolineare l’importanza del loro ruolo e  quanto tieni a loro. Ma alle damigelle e ai loro accompagnatori non ci hai proprio pensato! Una coccola per le tue amiche del cuore che ti hanno supportato e sopportato  per tutto il tempo dei preparativi e che ti sono accanto nel giorno più bello.  Basta anche un grazioso coursage personalizzato a riempire gli occhi della damigella di felicità . E non dimentichiamo i groomsmen, gli amici dello sposo. Anche loro hanno un ruolo importante : aiutano lo sposo durante i preparativi e sono loro che animeranno la festa più di tutti gli altri ospiti,  invitando al brindisi in onore degli sposi  . Una cravatta uguale per tutti, darà un tocco speciale alla cerimonia!

KIT D’EMERGENZA

Preparare un kit d’emergenza qualche giorno prima delle nozze può tornare veramente utile. Una tisana rilassante, qualche caramellina per un calo di zuccheri, fazzolettini per lacrime d’emozione, una forbicina per liberare le fedi dal nastro, ago e filo e tanto altro ancora per non farsi trovare impreparati di fonte agli imprevisti.

LE FOTO UFFICIALI

Non dimenticare di fare una lista ben precisa di foto da consegnare  al fotografo incaricato di immortalare i momenti più belli del ricevimento. Va bene la moda del reportage, ma ritrovarsi senza la foto di rito con mamma e papà potrebbe suscitare qualche rimpianto.

INDICAZIONI PER IL CATERING

Hai fatto il recall di tutti i tuoi invitati? Ricordati di indicare al catering che curerà il menu se ci sono vegetariani o se qualche invitato ha allergie verso qualche alimento. Il menu attira sempre l’attenzione degli invitati ed è una delle cose che ricorderanno di più, perciò non vorrai rovinare la festa ad uno di loro dimenticandoti delle sue esigenze alimentari.

OMBRELLI E SALVATACCHI:

Ti sposi in piena estate? Hai pensato alla possibilità che ci possa essere un acquazzone estivo? Devi aver pensato ad un piano B. Soprattutto se hai deciso di NON affidarti ad una wedding planner dovrai tenerlo ben presente  e non dimenticare di attrezzarti con ombrelli e salvatacchi per le signore. Il meraviglioso giardino della location che hai scelto, dopo la pioggia  potrebbe non essere molto agevole e i tacchi che affondano di solito mettono di malumore le signore.

CHI LEGGE COSA?

Definisci per tempo e assegna le letture con largo anticipo agli amici e ai parenti ai quali hai deciso di dare  un compito così importante e pieno di significato. Servirà a togliere loro dall’imbarazzo di una lettura improvvisata e balbettante e te dal ricevere un cortese rifiuto alla domanda dell’ultima ora “vuoi leggere tu in Chiesa”?

OSPITI INDESIDERATI

Sarebbe tutto perfetto tranne che per zanzare & CO accorsi a  rovinare la tua festa a bordo piscina o nel parco della splendida location affittata per l’occasione. Assicurati che l’allestitore abbia provveduto a sistemare candele alla citronella e che gli ospiti possano avere a disposizione stick e salviette dopo-puntura .

DOPO LA FESTA

Tablaeu, menu, libretto della messa, segnatavolo, sarebbe bello dopo qualche tempo riavere tra le mani questi piccoli oggetti per rivivere l’emozione di quel giorno. Se avete deciso di NON affidare la regia del vostro giorno più bello ad un wedding coordinator, assicuratevi che qualcuno lo faccia per voi!

SORRISO

Sarà la tensione del giorno ma il rischio di venire ritratta il più delle volte con il visto tirato è dietro l’angolo.

Le cose da fare in un matrimonio sono veramente tante, me ne rendo conto. Se sei la sposa e desideri che TUTTO fili liscio senza imprevisti dovrai organizzare la tua check- list con molta attenzione.

Cominci a pensare che non puoi o meglio NON VUOI occuparti di tutto questo ma vuoi goderti il giorno del tuo matrimonio in completa spensieratezza? e che affidarti al migliore amico o alla tua mamma perché ricordino al posto tuo non è poi la scelta più giusta, perché anche loro che ti vogliono bene, saranno molto coinvolti emotivamente?

Abbiamo girato un bel po’ prima di conoscere Angela, provando all’inizio anche a fare tutto da soli. Ma quando ci siamo incontrati abbiamo compreso fin da subito la differenza. Angela ci ha subito compreso ed è entrata con grande discrezione e professionalità nel nostro sogno, realizzandolo proprio come lo avevamo immaginato. Ancora oggi che è passato qualche mese dal matrimonio, parenti e amici ci riempiono di complimenti per l’estrema cura di ogni dettaglio e per come è stato organizzato tutto il ricevimento. Grazie di cuore Angela per la tua grande disponibilità e simpatia e per averci permesso di vivere il nostro giorno senza dover pensare proprio a nulla.

Tommaso e Federica

Sono stata invitata ad un matrimonio organizzato da Angela e voglio cogliere l’occasione per rinnovarle i miei complimenti! Non solo era tutto curato nei minimi dettagli, ma era anche pensato per garantite divertimento, svago e dinamicità dell’evento riuscendo ad accontentare tutti i gusti e tutte le età! Non finivo mai di stupirmi! Dall’angolo delle foto pieno di idee simpatiche allo studiolo per fumatori con sigari e distillati di qualità per un momento di meditazione e di relax da condividere con altri invitati. Non è mancato proprio nulla! Una lunga giornata piena di sorprese ed emozioni,mai noiosa grazie a lei!  Complimenti!

Sara

Per me il giorno più importante della tua  vita e anche il mio! Per questo curo sempre tutto nei minimi dettagli perché darti il massimo è sempre quello che mi differenzia.

Non hai una wedding planner che ti aiuta? Scopri cosa posso fare per te  CONTATTAMI SUBITO

READ MORE

Wedding Destination : how to realise a dreamful wedding in Italy

Are you wishing a wedding out of the box? Are you thinking about making your dream come true, coming in Italy, to make the best day in your life unforgettable?

Getting married in Italy and choosing your ideal frame in the romantic relaxed and elegant landscape of a winery means having non-conventional ceremony, based on a deep sensorial experience.

Grapewine rows light up in warming colours and in strong scents, exclusive locations in vineyards offering a strong visual effect and also wide estates, perfect to celebrate weddings  sorrounded by a still-virgin nature and for this reason, able to give unique and one – in-a-million experience.

Are you still asking yourself why choosing a winery for your Italian wedding?

You’ve got 5 good reasons to celebrate your wedding in the wonderful frame of centuries-old italian vineyards.

  1. Celebrating a wedding in a vineyard is so romantic and fascinating and you will be relieved from the stress of moving from a location to another
  2. The sober elegance of the italian vineyards allows to add a personal and unique note to the wedding set
  3. Staying in a winery will allow you to spend your time with your family and friends and extending your party time, you will enjoy a stunning experience
  4. Delicious food and good wine, excellent raw materials, world famous wines, and ancient, well-established, food and wine tradition: here are the ingredients for your wedding party. You can arrange everything following your favourite style , from classic to all- bio.
  5. A winery offers a relaxing but charming atmoshere: isn’t it in the wishes of any couple?

 

 

 

 

 

 

 

Don’t miss the chance to get married in the lovely frame of a vineyard in Lazio, Puglia ,Tuscany

 

Call right now and book the location of your dreams.

“Only one year ago I was a future bride full of ideas about my wedding day but I didn’t know how to make them come true, then almost by chance i met Angela and we immediately emphatize. She mananged to make my wedding day even more special with her competence, expertise, creativity and sweetness. i will thank you forever! Angela you are super!

Claudia e Nicolò

READ MORE

3 Buoni motivi per affidarsi ad una wedding planner per il tuo matrimonio

Hai deciso che questo è l’anno giusto per sposarsi e sei indecisa se fare tutto da sola o affidarti ad una wedding planner?
Come ogni principessa in una fiaba ogni donna sogna il lieto fine che si concretizza nel giorno delle nozze. Ma una volta presa la decisione di sposarsi,tutte le coppie di futuri sposi hanno il problema dell’organizzazione del matrimonio e l’incubo che non tutto possa svolgersi come desiderato e immaginato per mesi.
Farsi aiutare da una sorella o dall’amica del cuore che generosamente si offrono per dare una mano, può sembrare all’inizio la soluzione migliore e certamente la meno dispendiosa
Ma siete proprio certi che sia quella giusta?
Organizzare un matrimonio è un’impresa non da poco, si selezionano e si incontrano una serie infinita di fornitori e ci si sottopone ad uno stress esagerato, per poi scoprire magari a 10 giorni dalle nozze che non si è pensato proprio a tutto.
Ti stai ancora chiedendo a cosa serve una wedding planner? Ti do tre motivi per decidere di affidarle il giorno più bello della tua vita.
La Professionalità : la wedding planner saprà selezionare i fornitori giusti, organizzare la logistica e il timing dell’evento e curerà la regia del giorno più bello.
Questo ti permetterà di vivere il tuo sogno come se fossi su una nuvola, avvolta in un vortice di emozioni provate fin dal primo istante in cui tutto ha inizio. Una wedding planner professionista e qualificata saprà risolvere ogni problema e rassicurarti anche quando le chiederai un anno prima se il 21 luglio pioverà o ci sarà il sole.

I costi: La sua presenza ti farà risparmiare sui fornitori oltre che sui tanti grattacapi che potrai evitare. Uno studio attento del budget, la creazione di un Wedding Project ben strutturato sono i suoi assi nella manica e ti permetteranno di vivere questo evento in perfetta serenità. NON è vero che il costo della wedding planner sia una spesa extra.

I contatti: Ciò che caratterizza l’attività di una wedding planner è un lavoro di ricerca continua. Ed è questo lavoro di ricerca che gli sposi non si possono permettere perché ci sono il lavoro e gli impegni.
Avere i contatti giusti, una selezione di location adatte alle più diverse situazioni , consente agli sposi di scegliere in un tempo minore e con risultati molto soddisfacenti. Senza contare i benefici che hanno la redazione di un Wedding project con un prospetto adeguato ed un calendario ad hoc sull’intera organizzazione .
Passione e know-how si incontrano nel lavoro della wedding planner, da scegliere assolutamente per non sprecare tempo e risorse e per non restare fortemente delusi da un risultato non all’altezza delle proprie aspettative .

 “Che dire, creatività, dedizione, cura del dettaglio e disponibilità sono alcune delle caratteristiche che ti distinguono e che rendono i tuoi lavori speciali e soprattutto unici. Sei stata colei che ha dato una forma al nostro matrimonio. Non smetterò mai di ringraziarti per aver reso ancora più bello il nostro giorno. Mi hai fatto emozionare.”

 

Fabio e Nicoletta

 

Cosa aspetti?  Contattami e avrai il matrimonio a lungo sognato!

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

Photo: via Pinterest

READ MORE

Matrimonio d’inverno: 6 idee per un wedding day insolito

I matrimoni invernali risvegliano il mio lato romantico. Paesaggi innevati, camini scoppiettanti, candele ovunque e quel teporino così accogliente.

Non sono molte le coppie di  sposi che scelgono di festeggiare il loro matrimonio durante la stagione invernale anche se in realtà ci sono molti buoni motivi per decidere di farlo.

Atmosfere suggestive, piccoli sconti sui costi, la magia del paesaggio, sono solo alcuni di questi. E poi zero ansie! E nessun piano A e B ma solo l’imbarazzo di scegliere tra dimore storiche, ville e casali suggestivi e innevati.

Ci state pensando?

Ecco quindi 6 consigli di stile  per un matrimonio invernale

 

L’ABITO DA SPOSA 

Il freddo non deve essere vissuto come un’inconveniente ma piuttosto come l’occasione per sfoggiare accessori di estrema eleganza.

Stole, guanti, manicotti sono gli accessori giusti per sentirsi una regina delle nevi. Da prediligere tessuti come il raso e la seta che trattengono il calore . L’abito da sposa invernale ideale ha le maniche lunghe in pizzo o lisce per non soffrire troppo il freddo, ma se non volete rinunciare alle scollature da sfoggiare in un secondo tempo durante il ricevimento, optate per  una morbida stola in pelliccia ( ecologica mi raccomando!)  o un meraviglioso cappottino in morbida lana bianca.

ATMOSFERE

Calde atmosfere illuminate dalla luce di un camino acceso. Dettagli cozy, cascate di cristalli, lucine ovunque e immancabile un grande meraviglioso albero di Natale. In total white o con dettagli in rosso ma anche con l’oro e l’argento, che daranno un tocco di estrema eleganza al ricevimento. Da prediligere elementi decorativi naturali: piccole pigne o deliziose mele stregate come segnaposto, candele e fiori di stagione.

 

 

 

 

SWEET TABLE

Parola d’ordine: coccolare gli ospiti!

E da brava golosa come sono, non posso non suggerirvi di farlo proponendo un fantastico, originalissimo angolo dei dolci!  Immaginate una bella credenza antica  o un  mobile d’epoca, allestito con un Samovar in argento e tazze in fine porcellana, dove servire cioccolata calda con morbidi pennacchi di  panna montata , dolcetti profumati alla cannella, cupcakes ricoperti di zucchero glassato o ai tre cioccolati, da quello al latte fino al fondente, passando per gli aromatizzati al peperoncino e ancora  deliziosi cioccolatini con il monogramma degli sposi, ed una wedding cake strepitosa a più piani, ricoperta di frosting bianco e aromatizzata alla vaniglia e cacao.

 

FLOWERS

Pungitopo e biancospino, abete profumato,ranuncoli e tulipani unito al grigio tenero della cineraria e a romantici  anemoni. Che ne pensate di un meraviglioso bouquet nelle tonalità del burgundy? E non ditemi che una flower crowns è un dettaglio da riservare solo ai matrimoni estivi!

 

 

LIGHT IT UP

Che matrimonio invernale sarebbe senza sparkles? Chiedete ai vostri invitati di formare un corridoio di stelline accese e percorretelo mano nella mano. Lo scatto di grande effetto e magia, è assicurato!

 

 

WINTER WONDERLAND

Create uno spazio accogliente magico e di classe con alberi imbiancati a cui appendere cristalli  e centinaia di luci

 

 

E  poi volete mettere quanto sia bello ed emozionante scambiarsi il primo bacio da sposati sotto il vischio?

 

 

Se pensate che un matrimonio in inverno faccia per voi e volete saperne di più  scrivetemi!
Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

Photo: via Pinterest, matrimonio a Tenuta Tresca

 

READ MORE

9 imprevisti da evitare al tuo matrimonio

Un anno di preparativi perché tutto deve essere assolutamente  perfetto. Un anno intero a cullare il sogno e poi…ecco che sfuma tra piccole impercettibili imperfezioni.

Ti sei mai chiesta cosa faresti se al tuo matrimonio :

 

  • L’ amica a cui avevi raccomandato di tenere a bada le piccole damigelle e i teneri paggetti non si rivela all’altezza della situazione e questo fa si che l’entrata trionfale che avevi immaginato infinite volte, si trasformi in un delirante susseguirsi di bambini urlanti e  scalcianti  che  non ne vogliono sapere di stare in fila e spargere petali di rose al tuo passaggio

 

  • Tua zia non desidera sedersi al suo posto e punta i piedi per cambiare tavolo

 

  • Il catering consigliato da tua sorella dimentica di servire una portata prevista dal menù, mentre i tuoi invitati non vedono l’ora di assaggiarla

 

  • Alcuni degli ospiti ad un certo punto  confondono il significato della parola festa con “situazione decisamente imbarazzante” infilando una serie di gaffes da far impallidire un assiduo  frequentatore delle notti di Saint Tropez

 

  • Il fotografo decide di autoinvitarsi al tuo matrimonio e perde di vista il perché della sua presenza al ricevimento, scatenandosi in balli e brindando alla tua salute

 

  • Siete arrivate talmente stanche alla fine della giornata che avete dimenticato di regalare le vostre bomboniere ai primi invitati che vi hanno salutato

 

  • Avevate voluto la semplicità ad ogni costo e per questo il DIY vi era sembrata la strada più giusta da seguire, ma alla fine vi siete resa conto che il risultato non è semplice ma di gusto, quanto piuttosto, decisamente e tristemente “sciatto”

 

  • Un anno intero a studiare il logo personalizzato, la grafica delle suite, i segnaposti, i conetti per il riso, i sacchetti per la confettata e nessuno ha pensato a raccoglierli per averne un ricordo

 

  • Intere giornate trascorse ad ascoltare la musica più adatta al momento WOW del taglio della torta, per poi  sentirne un’altra  perché non hai avuto il tempo di controllare la sequenza della playlist da consegnare ai musicisti

E’ evidente che quando si organizza un matrimonio non possiamo incrociare le dita e sperare che vada tutto bene. L’emozione, la stanchezza e l’inesperienza nel risolvere i tanti piccoli problemi, che potrebbero presentarsi nel giorno del matrimonio potrebbero mandarti nel pallone e impedirti di godere pienamente di un giorno cosi bello e importante.

Una Wedding Coordinator che si prenda cura di te e del tuo matrimonio con un perfetto coordinamento e una regia impeccabile è la soluzione più efficace.

Vuoi saperne di più ? Scrivimi!

 

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

READ MORE

Wedding Planner: I 5 assi assi nella manica che non devono mancare

Essere una professionista del matrimonio significa avere estro, buon gusto eleganza e una buona dose di analisi psicologica. Una wedding planner di successo deve possedere una giusta ambizione e ottime doti organizzative, deve essere propensa a sacrificare tutti i weekend e le estati e avere grandi capacità di problem solving.

Ma ci sono 5 assi nella manica che una professionista del wedding deve assolutamente avere se desidera che i matrimoni organizzati siano coronati da sicuro successo.

Location da sogno :

se la vera bellezza sta nel dipinto che si ammira è innegabile che una splendida cornice non può che esaltare l’opera d’arte. Una terrazza con vista sulla città eterna, una spiaggia dalla sabbia dorata, una villa immersa nel verde vista lago. Le coppie di sposi sono sempre più esigenti in fatto di location e cercano luoghi incantati ed originali. Nell’agenda della wedding planner non può mancare un elenco di posti suggestivi e romantici che soddisfino tutte le possibili richieste.

Una grande borsa:

la borsa della Wedding Planner deve poter contenere un bel po’ di cose. Un quaderno dove prendere gli appunti, ago e filo, mentine e caramelle per possibili cali di zuccheri, spille da balia, schotch, penne e un paio di comode forbicine, utilissime ad esempio per tagliare il nastrino che tiene saldamente legate le fedi nuziali.

Dettagli:

cosa rende un evento indimenticabile? Infiniti dettagli. che implicano un certo impegno e tanto studio. Dalla palette di colori che deve essere armonica, alla grafica che deve rappresentare lo stile del matrimoni, al nastro di seta che lega il tovagliolo, allo scrigno portafedi e a tanto altro ancora. Un matrimonio si ricorda per le emozioni che le piccole cose e la cura dei dettagli riesce a suscitare.

Flowers Power:

i fiori sono un vero e proprio asso nella manica. La loro bellezza e poesia valorizza la scenografia di qualunque matrimonio. E se volete scoprire come scegliere l’allestimento ideale ecco 8 consigli su come fare. 

Superpoteri:

nell’ordine sono la telepatia, la preveggenza, l’invisibilità, l’empatia. Una brava wedding planner saprà anticipare i desideri degli sposi e dei loro ospiti, avrà un piano B per ogni eventualità, si renderà invisibile perché a brillare quel giorno siano solo gli sposi e infine ultimo ma non meno importante asso nella manica, saprà interpretare e farsi coinvolgere dalle emozioni.

 

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

READ MORE

Quanto costa una wedding planner?

Avete deciso di sposarvi e state pensando di affidarvi ad una Wedding Planner?  Sono certa che vi state chiedendo quanto mai potrà costarvi concedervi questo lusso !

Nelle mansioni della Wedding Planner rientrano l’organizzazione delle cerimonia e del ricevimento, ma anche la risoluzione di dubbi, la prevenzione degli inconvenienti e la gestione di imprevisti.

E quindi quanto potrà costare affidarsi ad una professionista del matrimonio?

Iniziamo col dire che non esistono Wedding Planner che lavorano gratis. Se ne avete incontrata una, lasciate perdere. E’ molto probabile che si faccia riconoscere una fee dai fornitori che vi propone, e questa percentuale richiesta non potrà non ricadere sugli sposi. Oltre a considerare che il rapporto wedding planner- sposi non sarebbe basato sulla trasparenza. Personalmente penso che rimanere liberi da ogni legame economico con i fornitori, mantiene un grado di affidabilità verso il cliente che è doveroso.

Wedding Planner & Location

La location vi offre il servizio Wedding Planner compreso nel pacchetto? In questo caso si potrebbe parlare di wedding consultant o event manager ma non di wedding planner. La figura professionale presente nelle location vi seguirà nel progetto strutturato per il locale in questione (villa, ristorante ecc), ma non assolverà mai a tutti i compiti  di una Wedding planner di professione ( per ricordarli vi invito a rivedere l’articolo Cosa fa una wedding planner?)

La Wedding planner professionista:

Uno dei principali vantaggi ad assumere una wedding planner professionista è il risparmio. Infatti il rapporto fiduciario e continuativo instaurato nel corso del tempo con una rosa di fornitori accreditati, si tradurrà in un trattamento di favore per gli sposi. Oltre a garantire  un risultato pienamente soddisfacente. Non è l’unico beneficio. Avere a fianco una wedding planner vi solleverà dalle mille incombenze, dallo stress degli imprevisti. Vi impedirà di sforare oltremodo dal budget previsto, e grazie alla sua esperienza e alla sua rete di contatti potrete avere il matrimonio che avete sempre sognato.

E quindi torna la domanda: Ma quanto costa una Wedding Planner? I fattori che possono influire sul costo di una professionista del matrimonio sono:

Esperienza della Wedding Planner:

Un corso di tre giorni non forma una wedding planner. Lo fa il tempo e le esperienze di lavoro. Senza contare che una professionista esperta punta molto anche sull’aggiornamento continuo, investendo nel marketing, sul personale e approfondendo le proprie conoscenze. Ha molto da offrire ai suoi clienti!

Budget e numero di ospiti:

Il costo sarà direttamente proporzionale all’impegno richiesto alla wedding planner. In genere la fee si aggira intorno al 10% del budget totale.

Servizi richiesti:

Si può assumere una wedding planner anche non necessariamente full service, ma solo per gestire alcuni delle mansioni richieste per l’organizzazione del matrimonio. Non tutte le wedding planner si occupano di tutto. Nel caso ci si occupi solo del coordinamento, la fee potrà variare da un minimo di 500 euro ad un massimo di 1000 euro, a seconda del numero di invitati e dell’impegno previsto.

Nel momento in cui si assume una Weddding Planner la domanda da farsi è : Cosa posso ricevere per il prezzo richiesto?

Se il vostro obiettivo è di vivere un sogno vero, senza alcun imprevisto dovete rivolgervi ad una professionista seria e preparata.  Sicuramente avrà un prezzo più alto ma la retribuzione è compensata dalla professionalità, dal servizio impeccabile, dal risparmio di tempo e dalla qualità delle forniture. E’  il valore del servizio offerto, che farà la differenza.

 

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

PHOTO : Agnese Spina Imagery

 

 

 

READ MORE

Matrimonio greenery: colore 2017 scelto da Pantone

Il 2017 sarà l’anno del greenery! Un colore di grande tendenza, scelto da Pantone come colore dell’anno in assoluto. Il greenery evoca la primavera e la rinascita di un natura rigogliosa. Rinfrescante, rivitalizzante , simboleggia un nuovo inizio e il desiderio di un nuova vita. Un colore adatto a tutte le stagioni e così versatile che certamente si accorderà con i toni neutri così come con le tonalità più profonde, i pastello e i metallizzati.

Come saranno i matrimoni che si ispireranno al colore greenery?

Se avete scelto il verde come fil rouge del vostro matrimonio una location immersa nella natura sarà la cornice ideale per il vostro ricevimento.

Gli allestimenti si annunciano lussureggianti. Sono tanti i verdi che più si avvicinano alla tonalità greenery  scelta da Pantone, pensiamo alla Bell of Ireland, alla mini hydrangea o all’amarantus, ma  non mancheranno le tonalità vellutate dell’eucalipto, perfette per ricreare atmosfere morbidamente vintage e naturalmente i fiori.

Il bouquet della sposa sarà molto naturale e asimmetrico, elegante se unito al bianco e al nocciola, romantico con i rosa pesca e i glicine.

Bellissimi runner centrali con foglie di alloro ed  eucalipto e piccoli fiori  decoreranno le tavole allestite con tovaglie in lino e cotone naturale. La tavola prenderà spunto dalla natura circostante  e  ancora, fiori sospesi renderanno l’atmosfera fresca e spontanea.

Anche se per la sua vivacità richiama alla memoria le atmosfere primaverili, il greenery sarà adatto ad ogni stagione.

Un giardino segreto, una cerimonia in riva al lago, porcellane vintage, uno chandelier appeso ad un albero, dettagli bohemien e shabby, renderanno l’atmosfera veramente magica e il vostro matrimonio unico.

Domande? Chiamami sarò felice di risponderti!

 

Photo: Pinterest

 

 

 

 

 

READ MORE