FOLLOW US

SEARCH SITE BY TYPING (ESC TO CLOSE)

ANGELA BARTOLOMEO | Wedding Planner, Roma
info@angelabartolomeo.it | +39 366 547 2983

Skip to Content

Category Archives: weddingdesigner

Come scegliere gli allestimenti floreali per il matrimonio

La scelta dell’allestimento floreale è motivo di grande preoccupazione per la maggior parte degli sposi. Il problema nasce soprattutto quando dopo aver scelto una location fantastica,  ci si rende conto che un’ ambientazione di un certo tipo,  necessita di una scenografia floreale di tutto rispetto. La stessa situazione si presenta quando si sceglie il luogo della cerimonia. Una chiesa grande richiede un’addobbo adeguato!

Il  sogno di avere un matrimonio come nelle favole si traduce spesso  in una sorta di incubo perché NON avevi considerato un budget adeguato ad una scelta così importante. Se hai  deciso di NON ricorrere all’aiuto di una Wedding Designer professionista,  potresti rischiare di vederti proporre dal floral designer di turno una serie di soluzioni che al momento possono sembrarti eccezionali, ma che  ti porranno di fronte ad una cocente delusione.

Al TUO matrimonio  potresti avere:

  1. Composizioni vecchie con fiori stravolti dalla cella frigorifera,  il loro aspetto sciupato conferirà una nota triste alla scenografia, niente di più lontano dalla bellezza che avevi immaginato
  2. Composizioni tutte uguali e decisamente NON in linea con lo stile del tuo matrimonio … un addobbo floreale per tutti e per tutte le stagioni
  3. Il bouquet SBAGLIATO

e questo dopo aver investito il tuo tempo e una bella sommetta di denaro.

Affidare la scenografia del tuo matrimonio ad una Wedding Designer professionista ti darà la certezza di ottenere:

  1. Un allestimento tailor made, frutto della sinergia  tra il fiorista e  la  Wedding Designer  che lavorerà affinché il progetto  rispetti pienamente i tuoi desideri
  2. Una scelta di fiori selezionati di primissima qualità nel pieno rispetto del budget stabilito
  3. Un’ atmosfera perfettamente in linea con lo stile scelto

Sarai certa che saranno rispettati i 5 criteri fondamentali nella scelta di un allestimento, ovvero:

  • la stagionalità
  • il tipo di cerimonia
  • l’ambientazione del ricevimento
  • i dettagli e i corner
  • l’originalità e il colore

Con l’aiuto di una Wedding Designer sceglierai una palette di colori , formulerai una selezione floreale in grado di interpretare l’atmosfera che desideri avere , definirai lo stile del tuo meraviglioso bouquet.

 

Professionalità, orginalità, cura del dettaglio sono solo alcune delle caratteristiche che rappresentano il lavoro di Angela. Se volete rendere il vostro evento memorabile ed unico
sicuramente lei saprà accontentarvi.

Cristian Brazzi

Professionalità, creatività e disponibilità sono solo alcuni aggettivi che la rappresentano. Con il suo lavoro Angela e la cura di ogni singolo dettaglio ha saputo creare un’atmosfera magica che ha fatto da cornice al nostro matrimonio. Insomma super consigliatissima.

Fabio e Nicoletta

Per me la differenza tra un matrimonio e la favola è tutta nelle scelte che farai durante i preparativi

RICHIEDIMI UNA CONSULENZA 

READ MORE

Ti sposi nel 2019? Ecco quello che non puoi perderti

  CONTATTAMI SUBITO  E PRENOTA IL TUO POSTO

Sapevi che le decisioni che una sposa deve prendere per organizzare il matrimonio sono circa 50?

Sono certa che anche tu  ti senti assalita da mille dubbi e i  consigli che ti arrivano da ogni parte NON ti aiutano a risolvere i problemi dell’organizzazione.

I fornitori sono talmente tanti che non sapresti da dove iniziare e non riesci a trovare la location dei tuoi sogni. Anche se ti senti creativa e hai in mente tante idee, arriva un momento in cui hai bisogno di un aiuto concreto.

Ma c’è  un cosa da decidere subito ovvero:  da dove cominciare?

Questa domanda genera spesso il “panico da preparativi”.

Quale sposa non si sente preoccupata, in ansia e pensa di non farcela ? credo proprio nessuna.

Se sei stanca di farti domande che generano altre domande , se hai dubbi o incertezze l’evento che si terrà a Roma il 28 Aprile nell’elegante cornice dell’ Atelier La Vie en Blanc  della talentuosa stilista di abiti da sposa Giorgia Albanese è quello che fa per te.

Un evento importante con pochi e selezionatissimi ingredienti:

  • gli splendidi abiti da sposa presentati dall’Atelier  raffinati, eleganti ed esclusivi
  • i mille consigli che saprò darti sull’organizzazione del matrimonio dalla costruzione della moodboard alla scelta del miglior bouquet adatto alla tua fisicità.

ECCO COSA FARAI DURANTE L’EVENTO

  

Segnaposto, tableau, bouquet, scenografie floreali:

Scoprirai insieme a me come si costruisce la Moodboard di un matrimonio, come realizzare una perfetta palette, quale bouquet valorizza la tua figura, Scoprirai che non sempre Pinterest è un buon consigliere e come puoi realizzare delle bomboniere veramente uniche ed originali.

L’abito da sposa : come sceglierlo

Una consulenza impeccabile sull’abito da sposa. Una selezione di modelli esclusivi interamente realizzati a mano e creati su misura per te.Un incontro emozionante per realizzare il tuo sogno di sposa

   PRENOTA SUBITO IL TUO POSTO 

READ MORE

Matrimonio a Roma : Cosa fare per non sbagliare la scelta della location per il tuo matrimonio

Una delle scelte più impegnative per le coppie che decidono di sposarsi è quella della location.

Non è semplice destreggiarsi tra le infinite alternative che si trovano pubblicizzate sul web: ville antiche, palazzi storici, castelli, agriturismi. Decidere è molto difficile e la soluzione migliore sembra quella di occupare molti dei weekend che precedono il matrimonio nel cercare quella giusta.

Circa un anno prima della fatidica data inizi un pellegrinaggio da un posto ad un altro, mentre le idee si fanno  sempre più confuse e aumenta il timore di non trovare la location dei sogni  o di fare la scelta sbagliata. Quello che ti sembrava fosse facile in realtà si rivela essere fonte di stress, perché vedere tante location ti rende ancora più  confuso sulla scelta.

Allora cominci a navigare sui siti dedicati alle selezione di location consigliate per matrimoni,  ma quando poi fissi l’appuntamento scopri che la realtà non corrisponde alle immagini che ti hanno fatto vedere on-line.

La verità è che avresti bisogno di qualcuno che ti indichi la soluzione migliore per far si che la location  NON riservi brutte sorprese e che il giorno più bello della tua vita venga rovinato da una valutazione sbagliata.
Ecco perché è  importante sapere che ci sono 5 aspetti fondamentali che se tenuti in considerazione ti porteranno a fare la scelta giusta

Disponibilità: poter contare sulla disponibilità dei gestori a venire incontro alle tue esigenze è fondamentale per la perfetta riuscita dell’evento oltre ad essere  garanzia di un evento tailor made

Spazi: fare chiarezza su questo aspetto è fondamentale, perché sono molte le location che  propongono la capienza totale senza specificare la reale distribuzione nelle sale

Esclusiva: NON più di un matrimonio al giorno è una delle condizioni fondamentali per trascorrere una giornata indimenticabile

Servizi: la comodità NON è un dettaglio. Assicuratevi che ci sia un ampio parcheggio privato e custodito che renda agevole l’ingresso degli ospiti , cucine interne e una grande attenzione alla pulizia della toilette nel corso del ricevimento

Piano B: il meteo è una delle cose che proprio non si possono controllare per questo motivo è fondamentale assicurarsi con grande attenzione che ci siano spazi  adeguati per ospitare  l’aperitivo e anche nel caso in cui si decida di optare per delle tensostrutture valutare che siano realizzate perfettamente per evitare caldi tropicali o freddi siberiani.

Se la location che pensi di scegliere NON  ha tutti e 5 questi aspetti probabilmente non stai facendo al scelta giusta.  Ecco perché l’esperienza di una wedding planner ti garantisce un’accurata selezione di location e la soluzione di tutti i problemi organizzativi che possano presentarsi durante il ricevimento.

Ogni coppia di futuri sposi desidera arrivare al giorno del suo matrimonio rilassata e sicura che tutto andrà secondo i propri desideri e la scelta del luogo dove festeggiare  influisce moltissimo sulla buona riuscita dell’evento

Professionalità, creatività e disponibilità sono solo alcuni aggettivi che la rappresentano. Con il suo lavoro,la cura di ogni singolo dettaglio ha saputo creare un’atmosfera magica che ha fatto da cornice al nostro matrimonio. Insomma super consigliatissima.

Fabio e Nicoletta

 

 

Le parole non sono sufficienti per descrivere le belle emozioni che ho vissuto. Angela ha saputo trasformare il nostro sogno in realtà. Una grande professionista attenta ad ogni singolo dettaglio, ma soprattutto ai nostri desideri. Tutti gli ospiti hanno definito il mio matrimonio unico e spumeggiante. Allestimenti curatissimi, angoli splendidi, che hanno fatto sentire i nostri ospiti supercoccolati.  Straconsigliata a tutti coloro che vogliono vivere il giorno del loro matrimonio in eleganza e tanto amore.

Ilaria e Cristian

 

Ho selezionato per te una rosa di location tra le più belle a Roma . Contattami subito  e scopriremo insieme la location  che più di ogni altra ti farà battere il cuore!

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

 

READ MORE

Matrimonio d’inverno: 6 idee per un wedding day insolito

I matrimoni invernali risvegliano il mio lato romantico. Paesaggi innevati, camini scoppiettanti, candele ovunque e quel teporino così accogliente.

Non sono molte le coppie di  sposi che scelgono di festeggiare il loro matrimonio durante la stagione invernale anche se in realtà ci sono molti buoni motivi per decidere di farlo.

Atmosfere suggestive, piccoli sconti sui costi, la magia del paesaggio, sono solo alcuni di questi. E poi zero ansie! E nessun piano A e B ma solo l’imbarazzo di scegliere tra dimore storiche, ville e casali suggestivi e innevati.

Ci state pensando?

Ecco quindi 6 consigli di stile  per un matrimonio invernale

 

L’ABITO DA SPOSA 

Il freddo non deve essere vissuto come un’inconveniente ma piuttosto come l’occasione per sfoggiare accessori di estrema eleganza.

Stole, guanti, manicotti sono gli accessori giusti per sentirsi una regina delle nevi. Da prediligere tessuti come il raso e la seta che trattengono il calore . L’abito da sposa invernale ideale ha le maniche lunghe in pizzo o lisce per non soffrire troppo il freddo, ma se non volete rinunciare alle scollature da sfoggiare in un secondo tempo durante il ricevimento, optate per  una morbida stola in pelliccia ( ecologica mi raccomando!)  o un meraviglioso cappottino in morbida lana bianca.

ATMOSFERE

Calde atmosfere illuminate dalla luce di un camino acceso. Dettagli cozy, cascate di cristalli, lucine ovunque e immancabile un grande meraviglioso albero di Natale. In total white o con dettagli in rosso ma anche con l’oro e l’argento, che daranno un tocco di estrema eleganza al ricevimento. Da prediligere elementi decorativi naturali: piccole pigne o deliziose mele stregate come segnaposto, candele e fiori di stagione.

 

 

 

 

SWEET TABLE

Parola d’ordine: coccolare gli ospiti!

E da brava golosa come sono, non posso non suggerirvi di farlo proponendo un fantastico, originalissimo angolo dei dolci!  Immaginate una bella credenza antica  o un  mobile d’epoca, allestito con un Samovar in argento e tazze in fine porcellana, dove servire cioccolata calda con morbidi pennacchi di  panna montata , dolcetti profumati alla cannella, cupcakes ricoperti di zucchero glassato o ai tre cioccolati, da quello al latte fino al fondente, passando per gli aromatizzati al peperoncino e ancora  deliziosi cioccolatini con il monogramma degli sposi, ed una wedding cake strepitosa a più piani, ricoperta di frosting bianco e aromatizzata alla vaniglia e cacao.

 

FLOWERS

Pungitopo e biancospino, abete profumato,ranuncoli e tulipani unito al grigio tenero della cineraria e a romantici  anemoni. Che ne pensate di un meraviglioso bouquet nelle tonalità del burgundy? E non ditemi che una flower crowns è un dettaglio da riservare solo ai matrimoni estivi!

 

 

LIGHT IT UP

Che matrimonio invernale sarebbe senza sparkles? Chiedete ai vostri invitati di formare un corridoio di stelline accese e percorretelo mano nella mano. Lo scatto di grande effetto e magia, è assicurato!

 

 

WINTER WONDERLAND

Create uno spazio accogliente magico e di classe con alberi imbiancati a cui appendere cristalli  e centinaia di luci

 

 

E  poi volete mettere quanto sia bello ed emozionante scambiarsi il primo bacio da sposati sotto il vischio?

 

 

Se pensate che un matrimonio in inverno faccia per voi e volete saperne di più  scrivetemi!
Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

Photo: via Pinterest, matrimonio a Tenuta Tresca

 

READ MORE

9 imprevisti da evitare al tuo matrimonio

Un anno di preparativi perché tutto deve essere assolutamente  perfetto. Un anno intero a cullare il sogno e poi…ecco che sfuma tra piccole impercettibili imperfezioni.

Ti sei mai chiesta cosa faresti se al tuo matrimonio :

 

  • L’ amica a cui avevi raccomandato di tenere a bada le piccole damigelle e i teneri paggetti non si rivela all’altezza della situazione e questo fa si che l’entrata trionfale che avevi immaginato infinite volte, si trasformi in un delirante susseguirsi di bambini urlanti e  scalcianti  che  non ne vogliono sapere di stare in fila e spargere petali di rose al tuo passaggio

 

  • Tua zia non desidera sedersi al suo posto e punta i piedi per cambiare tavolo

 

  • Il catering consigliato da tua sorella dimentica di servire una portata prevista dal menù, mentre i tuoi invitati non vedono l’ora di assaggiarla

 

  • Alcuni degli ospiti ad un certo punto  confondono il significato della parola festa con “situazione decisamente imbarazzante” infilando una serie di gaffes da far impallidire un assiduo  frequentatore delle notti di Saint Tropez

 

  • Il fotografo decide di autoinvitarsi al tuo matrimonio e perde di vista il perché della sua presenza al ricevimento, scatenandosi in balli e brindando alla tua salute

 

  • Siete arrivate talmente stanche alla fine della giornata che avete dimenticato di regalare le vostre bomboniere ai primi invitati che vi hanno salutato

 

  • Avevate voluto la semplicità ad ogni costo e per questo il DIY vi era sembrata la strada più giusta da seguire, ma alla fine vi siete resa conto che il risultato non è semplice ma di gusto, quanto piuttosto, decisamente e tristemente “sciatto”

 

  • Un anno intero a studiare il logo personalizzato, la grafica delle suite, i segnaposti, i conetti per il riso, i sacchetti per la confettata e nessuno ha pensato a raccoglierli per averne un ricordo

 

  • Intere giornate trascorse ad ascoltare la musica più adatta al momento WOW del taglio della torta, per poi  sentirne un’altra  perché non hai avuto il tempo di controllare la sequenza della playlist da consegnare ai musicisti

E’ evidente che quando si organizza un matrimonio non possiamo incrociare le dita e sperare che vada tutto bene. L’emozione, la stanchezza e l’inesperienza nel risolvere i tanti piccoli problemi, che potrebbero presentarsi nel giorno del matrimonio potrebbero mandarti nel pallone e impedirti di godere pienamente di un giorno cosi bello e importante.

Una Wedding Coordinator che si prenda cura di te e del tuo matrimonio con un perfetto coordinamento e una regia impeccabile è la soluzione più efficace.

Vuoi saperne di più ? Scrivimi!

 

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

READ MORE

Wedding Planner: I 5 assi assi nella manica che non devono mancare

Essere una professionista del matrimonio significa avere estro, buon gusto eleganza e una buona dose di analisi psicologica. Una wedding planner di successo deve possedere una giusta ambizione e ottime doti organizzative, deve essere propensa a sacrificare tutti i weekend e le estati e avere grandi capacità di problem solving.

Ma ci sono 5 assi nella manica che una professionista del wedding deve assolutamente avere se desidera che i matrimoni organizzati siano coronati da sicuro successo.

Location da sogno :

se la vera bellezza sta nel dipinto che si ammira è innegabile che una splendida cornice non può che esaltare l’opera d’arte. Una terrazza con vista sulla città eterna, una spiaggia dalla sabbia dorata, una villa immersa nel verde vista lago. Le coppie di sposi sono sempre più esigenti in fatto di location e cercano luoghi incantati ed originali. Nell’agenda della wedding planner non può mancare un elenco di posti suggestivi e romantici che soddisfino tutte le possibili richieste.

Una grande borsa:

la borsa della Wedding Planner deve poter contenere un bel po’ di cose. Un quaderno dove prendere gli appunti, ago e filo, mentine e caramelle per possibili cali di zuccheri, spille da balia, schotch, penne e un paio di comode forbicine, utilissime ad esempio per tagliare il nastrino che tiene saldamente legate le fedi nuziali.

Dettagli:

cosa rende un evento indimenticabile? Infiniti dettagli. che implicano un certo impegno e tanto studio. Dalla palette di colori che deve essere armonica, alla grafica che deve rappresentare lo stile del matrimoni, al nastro di seta che lega il tovagliolo, allo scrigno portafedi e a tanto altro ancora. Un matrimonio si ricorda per le emozioni che le piccole cose e la cura dei dettagli riesce a suscitare.

Flowers Power:

i fiori sono un vero e proprio asso nella manica. La loro bellezza e poesia valorizza la scenografia di qualunque matrimonio. E se volete scoprire come scegliere l’allestimento ideale ecco 8 consigli su come fare. 

Superpoteri:

nell’ordine sono la telepatia, la preveggenza, l’invisibilità, l’empatia. Una brava wedding planner saprà anticipare i desideri degli sposi e dei loro ospiti, avrà un piano B per ogni eventualità, si renderà invisibile perché a brillare quel giorno siano solo gli sposi e infine ultimo ma non meno importante asso nella manica, saprà interpretare e farsi coinvolgere dalle emozioni.

 

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

READ MORE

Wedding Destination : Matrimonio romantico a Roma

Gli sembrava così bella, così seducente, così diversa dalla gente comune …

Un pieno di bellezza assicurato! Un wedding inspiration per sognare.

Un progetto ispirato dall’atmosfera elegante e naturale, di una magnifica location di fine ‘800 ricca di storia e  immersa tra uliveti e cipressi, vigne e cedri del Libano, sulle colline laziali.

Un ambiente botanico a tutto tondo, un luogo meraviglioso capace di trasmettere una grande emozione di bellezza e romanticismo, intimità e quiete.

Una coppia giovane e sognante con un’immagine dolce e seducente. Per lei un abito da sposa in fine georgette completamente realizzato a mano dall’ Atelier Meni di Roma, la cui freschezza è stata esaltata dalla tenera dalia tenuta da un nastro tra i biondi capelli.

L

 

La splendida natura del luogo ha esaltato la bellezza dei fiori e dei verdi brillanti scelti per gli allestimenti floreali. Sulla tavola dalie, rose ramificate e inglesi, ruscus e aralie a sottolineare uno stile botanical caldo e naturale. Delicati e svettanti portacandele incisi, sfere luminose e sottopiatti naturali realizzati con foglie di monstera. Accessori eleganti ad esaltare un antico tavolo in legno massiccio, in un interno dal fascino antico.

Per lei un bouquet con tenere rose inglesi  e wax flowers legati da un prezioso nastro in pizzo.

Un’atmosfera che  può essere ricreata  per chi sceglie un matrimonio con un tipico tocco italiano.

Se volete  scoprire i segreti su come organizzare il vostro matrimonio in una splendida residenza d’epoca scrivetemi pure a info@angelabartolomeo.it

 

 

Venue Casale Sonnino , Planning + Design+ Floral Angela Bartolomeo Wedding Designer & Planner,  Wedding Dress Atelier Meni, Hair+ Makeup Valentina Montalto, Photography In Bianco e Nero i Wedding Photography

READ MORE

Cosa fa il Wedding Designer

Avete deciso di fare il grande passo e cominciate a chiedervi : cosa mi piace?  cosa deve rappresentare per me il mio matrimonio?

Visitare le fiere di settore,  documentarsi sul  web, sfogliare le riviste, può non solo non risolvere i dubbi ma anche creare ulteriore confusione e stress.

Un giorno così speciale, merita di essere ricordato anche per le emozioni che riesce a trasmettere. I dettagli, le luci, la bellezza degli allestimenti floreali, tutto deve essere perfettamente coordinato.

Ciò che farà la differenza tra l’ordinario e lo straordinario sarà però quel particolare in più, che solo un wedding designer professionista sa decifrare.

Il compito del wedding designer è proprio quello di  dar vita ad atmosfere straordinarie ad alto impatto emotivo, senza tralasciare alcun dettaglio.

Cosa fa esattamente il Wedding Designer?

A differenza del wedding planner, non si limita a selezionare e coordinare i migliori fornitori e a curare la regia del giorno del matrimonio,( competenze che ha però in comune con il wedding planner) , ma ha quelle capacità tecniche e creative,  che gli consentono di realizzare personalmente oggetti ed elementi decorativi che rappresentano pienamente lo stile del matrimonio e i gusti degli sposi,  perché creati appositamente per loro. 

Parliamo di creatività e concretezza, di capacità di sognare e razionalità.

Ed è questo che rappresenta il valore aggiunto del suo lavoro. Le coppie che scelgono di affidarsi a lui, trovano una figura professionale, che ponendosi come unico referente fa risparmiare tempo, libera dallo stress di una progettazione, realizzando la scenografia dell’evento in armonia con le loro aspettative.

Il wedding designer costruisce intorno agli sposi  un intero mondo, a partire  dalla grafica del matrimonio, progettando e realizzando la scenografia floreale, studiando le soluzioni più adatte per bomboniere, segnaposti e proponendo idee speciali create totalmente da zero.

Se il wedding planner organizza, seleziona, coordina e gestisce , il wedding designer in più  progetta e comunica la storia personale degli sposi.

Un wedding designer professionista non lavora su campionari precostituiti, ma crea il  progetto degli sposi partendo dalla loro storia, producendo bozzetti ad hoc perché possano  realmente vedere quello che verrà realizzato nel giorno del loro matrimonio.

Nel suo lavoro  può avvalersi dell’aiuto di collaboratori selezionati, per lo più artigiani che lo aiutano a completare il progetto taylor made, pensato in esclusiva per la coppia..

Alla domanda “cosa deve rappresentare per me il mio matrimonio? ” il wedding designer risponde, creando un progetto che inizia dal racconto della tua  storia e da ciò che la rende unica. A lui interessa chi sei , cosa ti piace e il suo obiettivo è quello di  aiutarti a realizzare il tuo sogno.

Non lavora in modo standardizzato e non ha un tariffario standard. Lavorando sulla personalizzazione è però molto  attento al budget prefissato.

Come si diventa wedding designer?

Preparandosi tecnicamente, studiando gli stili, documentandosi sulle mode e le tendenze, aggiornandosi continuamente. Essere naturalmente empatico, onesto, creativo, preciso sono doti che non possono prescindere da questa professione.

Deve saper costruire un rapporto intimo, di fiducia con gli sposi e costruire insieme a loro il sogno.

 

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

READ MORE

5 errori che una wedding planner non deve fare

Quante volte abbiamo pensato che fare la Wedding Planner è il mestiere più bello del mondo! Realizzare sogni, questa è la mission di una professionista del matrimonio.

Ma fare bene questo lavoro richiede un grande impegno e non è raro che si possa incorrere in una serie di errori madornali che vanificano tutti gli sforzi fatti  fino a quel momento, per raggiungere un buon livello di professionalità.

Quali sono gli errori che definiscono  una pessima wedding planner?

Essere in ritardo:

Precisa, puntuale o meglio sempre in anticipo sui fornitori e sulla coppia di sposi. La wedding planner non può arrivare in ritardo, MAI . Deve avere il tempo di supervisionare il lavoro  dei suoi collaboratori e correggere il tiro laddove serve. Deve aspettare la sua sposa davanti alla chiesa, per rassicurarla e  sistemarle il velo, ed essere poi  sempre la prima ad accogliere gli ospiti nella location.

Non saper interpretare al meglio le esigenze del cliente:

Quando una wedding planner incontra per la prima volta la coppia di sposi la conversazione dovrebbe consistere nell’ascoltare con estrema attenzione i loro bisogni, il racconto del loro sogno e proporre le soluzioni più adeguate a realizzarlo. Una wedding planner professionista, illustra i servizi che è in grado di offrire ai suoi clienti, consiglia gli sposi, si occupa di tutti gli aspetti organizzativi, ma lascia sempre che le decisioni finali siano le loro, coinvolgendoli nel progetto di pianificazione, senza trasferire sugli sposini  la benché minima ansia o stress.

Voler far tutto:

La tuttologia non si addice a una wedding planner  professionista. In teoria potrebbe  occuparsi dei fiori, delle decorazioni  e perché no , potrebbe anche scattare le foto. Ma non si può fare tutto se si vuole organizzare un matrimonio in modo veramente professionale. Vuoi essere una Wedding Planner di successo? Devi rispettare le competenze di ciascuno. Devi essere un supporto per tutti i professionisti coinvolti, riuscendo a mantenere sempre una visione globale dell ‘intera organizzazione e delle tempistiche. E per questo è fondamentale avere una ottima formazione professionale. Ma  una brava wedding planner , deve rispettare il  lavoro dei collaboratori  e la loro area di azione perché il segreto è tutto lì : fare squadra.

Non investire sulla formazione professionale e sulla comunicazione:

La parola d’ordine è formarsi con continuità e scrupolo. Non solo corsi per wedding planner mirati a progettare un matrimonio in ogni singolo dettaglio, ma anche un corso che ti permetta di gestire la propria comunicazione sui social e sul web, a comprendere i bisogni degli sposi e arrivare ai clienti che più si desiderano, ad avere un brand riconoscibile e crearsi un portfolio di presentazione adeguato.

Essere protagonista :

L’errore più grave e che definisce una pessima wedding planner è sentirsi la star della serata. La perfetta wedding planner sa stare in disparte, dietro le quinte e lasciare tutto lo spazio agli sposi e ai loro familiari. Non indossa abiti appariscenti e non è mai autoreferenziale. Deve essere l’angelo custode della festa più bella nella vita di una coppia innamorata che ha coronato ( anche grazie al suo lavoro) il più bel  sogno d’amore.

 

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

 

READ MORE

Quanto costa una wedding planner?

Avete deciso di sposarvi e state pensando di affidarvi ad una Wedding Planner?  Sono certa che vi state chiedendo quanto mai potrà costarvi concedervi questo lusso !

Nelle mansioni della Wedding Planner rientrano l’organizzazione delle cerimonia e del ricevimento, ma anche la risoluzione di dubbi, la prevenzione degli inconvenienti e la gestione di imprevisti.

E quindi quanto potrà costare affidarsi ad una professionista del matrimonio?

Iniziamo col dire che non esistono Wedding Planner che lavorano gratis. Se ne avete incontrata una, lasciate perdere. E’ molto probabile che si faccia riconoscere una fee dai fornitori che vi propone, e questa percentuale richiesta non potrà non ricadere sugli sposi. Oltre a considerare che il rapporto wedding planner- sposi non sarebbe basato sulla trasparenza. Personalmente penso che rimanere liberi da ogni legame economico con i fornitori, mantiene un grado di affidabilità verso il cliente che è doveroso.

Wedding Planner & Location

La location vi offre il servizio Wedding Planner compreso nel pacchetto? In questo caso si potrebbe parlare di wedding consultant o event manager ma non di wedding planner. La figura professionale presente nelle location vi seguirà nel progetto strutturato per il locale in questione (villa, ristorante ecc), ma non assolverà mai a tutti i compiti  di una Wedding planner di professione ( per ricordarli vi invito a rivedere l’articolo Cosa fa una wedding planner?)

La Wedding planner professionista:

Uno dei principali vantaggi ad assumere una wedding planner professionista è il risparmio. Infatti il rapporto fiduciario e continuativo instaurato nel corso del tempo con una rosa di fornitori accreditati, si tradurrà in un trattamento di favore per gli sposi. Oltre a garantire  un risultato pienamente soddisfacente. Non è l’unico beneficio. Avere a fianco una wedding planner vi solleverà dalle mille incombenze, dallo stress degli imprevisti. Vi impedirà di sforare oltremodo dal budget previsto, e grazie alla sua esperienza e alla sua rete di contatti potrete avere il matrimonio che avete sempre sognato.

E quindi torna la domanda: Ma quanto costa una Wedding Planner? I fattori che possono influire sul costo di una professionista del matrimonio sono:

Esperienza della Wedding Planner:

Un corso di tre giorni non forma una wedding planner. Lo fa il tempo e le esperienze di lavoro. Senza contare che una professionista esperta punta molto anche sull’aggiornamento continuo, investendo nel marketing, sul personale e approfondendo le proprie conoscenze. Ha molto da offrire ai suoi clienti!

Budget e numero di ospiti:

Il costo sarà direttamente proporzionale all’impegno richiesto alla wedding planner. In genere la fee si aggira intorno al 10% del budget totale.

Servizi richiesti:

Si può assumere una wedding planner anche non necessariamente full service, ma solo per gestire alcuni delle mansioni richieste per l’organizzazione del matrimonio. Non tutte le wedding planner si occupano di tutto. Nel caso ci si occupi solo del coordinamento, la fee potrà variare da un minimo di 500 euro ad un massimo di 1000 euro, a seconda del numero di invitati e dell’impegno previsto.

Nel momento in cui si assume una Weddding Planner la domanda da farsi è : Cosa posso ricevere per il prezzo richiesto?

Se il vostro obiettivo è di vivere un sogno vero, senza alcun imprevisto dovete rivolgervi ad una professionista seria e preparata.  Sicuramente avrà un prezzo più alto ma la retribuzione è compensata dalla professionalità, dal servizio impeccabile, dal risparmio di tempo e dalla qualità delle forniture. E’  il valore del servizio offerto, che farà la differenza.

 

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

PHOTO : Agnese Spina Imagery

 

 

 

READ MORE