FOLLOW US

SEARCH SITE BY TYPING (ESC TO CLOSE)

ANGELA BARTOLOMEO | Wedding Planner, Roma
info@angelabartolomeo.it | +39 366 547 2983

Skip to Content

Category Archives: weddingplanning

Come scegliere la data giusta per il tuo matrimonio

Riuscire a scegliere la data giusta per il tuo matrimonio è importante non solo per te ma anche per la tua famiglia, i tuoi amici e i tuoi futuri anniversari.

Sembra la cosa più facile da fare, in realtà quando si deve scegliere la data del matrimonio non si può non tenere conto di alcuni importanti fattori.

 Scelta sentimentale :

Lasciarsi travolgere dal sentimento a 360°e decidere di sposarsi nello stesso giorno in cui vi siete conosciuti. Riuscite a pensare ad una data più romantica di questa?

Oppure scegliere la data in cui il vostro lui vi ha chiesto ufficialmente di sposarvi, beh anche questa in quanto a romanticismo non è per niente male!

Scelta climatica :

Inverno o estate? Primavera o Autunno? Altro che dubbio amletico…

E’ meglio scegliere la stagione dove è meno probabile che piova o quella migliore per la destinazione del viaggio di nozze?

Chiudi per un attimo gli occhi e pensa a te stessa nel giorno del tuo matrimonio. Ti  vedi in un bel giardino, nel bel mezzo di un vigneto o davanti ad un camino acceso?  Lasciati guidare nella scelta dalla tua immaginazione e dal tuo desiderio. Se poi il tempo è pazzerello e si sa lo è anche d’estate, affidarti ad una wedding planner professionista ti sarà di grande aiuto, per scegliere la location più adatta e mettere in atto un perfetto piano B.

Eventi Epici:

Da evitare come la peste tutte le date in cui sono previsti eventi epici come Champion’s League e mondiali di calcio, compleanni di suocere, ricorrenze nazionali come il 1 maggio, il 25 Aprile, il 2 Giugno, l’8 dicembre e il concerto della rock-star di turno.

Superstizioni:

Se sei superstiziosa quando scegli la data del tuo matrimonio ricordati che :

  • “Di Venere e di Marte non si sposa e non si parte” questo perché Marte è il dio della guerra e quindi ogni azione intrapresa di martedì non può finire bene e venerdì non è consigliabile perché ci sarebbero di mezzo gli spiriti maligni.
  • “Sposa maggiolina presto vedovina”quindi sempre se la superstizione ti possiede, evita il mese di maggio
  • Non puoi sposarti neanche di giovedì perché sembra porti dispiaceri alla sposa insieme al mese di marzo che invece sembra li porti a tutti e due.
  • Scegli di sposarti prima del tramonto perché sembra che attiri la buona sorte ma mai nel giorno in cui si festeggia il compleanno di uno dei due sposi

Sei  molto indecisa  e dopo aver letto l’articolo non sai quale data scegliere?  Contattami, insieme è più semplice !

 

 

READ MORE

Matrimonio a Roma: perchè scegliere la Città Eterna per sposarsi

Roma è una città meravigliosa per sposarsi.  Di lei ci si innamora per la sua storia, per i suoi tramonti e le emozioni che  regala.

Splendide chiese, ville da sogno e giardini meravigliosi sono la cornice ideale e creano la magia di un evento indimenticabile. Lo so bene perchè Roma è la mia città e conosco il potere del  suo incanto.

Perchè sposarsi a Roma è semplicemente fantastico?

Ci sono  5 buoni motivi per scegliere la Città eterna  per celebrare il  tuo matrimonio.

1) Se hai deciso di sposarti con rito religioso, qui trovi la più alta concentrazione di chiese meravigliose da Santa Maria del Popolo a Santa Francesca Romana situata proprio a due passi dal Colosseo.  Se invece hai scelto il rito civile qui trovi le più belle sale comunali di sempre, luoghi storici o naturalistici di grande bellezza.

2) Le  location più incantevoli  le trovi a Roma. Castelli, agriturismi, ville storiche, il mio archivio ne contiene tantissime e tutte veramente belle, ognuna con la sua caratteristica e la sua unicità.

3) Roma ti offre uno scenario fotografico abbagliante con la luce dorata dei suoi tramonti, le splendide piazze, il suo romanticismo, sei immerso in un set personale e su misura.

4) Non parti subito per il viaggio di nozze? il giorno dopo puoi continuare a vivere la magia passeggiando mano nella mano per le vie di Trastevere, tra i suoi vicoli caratterstici e vivaci, sbirciare nel buco della serratura di Roma con vista su San Pietro, godere della vista sulla città da un punto di vista del tutto speciale come il Giardino degli Aranci, percorrere il viale degli innamorati allo Zodiaco, e finire ammirando lo spettacolo che offre il Pantheon illuminato di sera.

5) Sposarsi a Roma significa essere già in viaggio di nozze! La città è splendida e rivela sempre luoghi inaspettati, il cibo è fantastico, i panorama sono mozzafiato.

Per conoscere le location più belle e i luoghi più suggestivi e  rendere indimenticabile il tuo matrimonio a Roma, che aspetti?

Contattami 💚💚

 

READ MORE

5 errori che una wedding planner non deve fare

Quante volte abbiamo pensato che fare la Wedding Planner è il mestiere più bello del mondo! Realizzare sogni, questa è la mission di una professionista del matrimonio.

Ma fare bene questo lavoro richiede un grande impegno e non è raro che si possa incorrere in una serie di errori madornali che vanificano tutti gli sforzi fatti  fino a quel momento, per raggiungere un buon livello di professionalità.

Quali sono gli errori che definiscono  una pessima wedding planner?

Essere in ritardo:

Precisa, puntuale o meglio sempre in anticipo sui fornitori e sulla coppia di sposi. La wedding planner non può arrivare in ritardo, MAI . Deve avere il tempo di supervisionare il lavoro  dei suoi collaboratori e correggere il tiro laddove serve. Deve aspettare la sua sposa davanti alla chiesa, per rassicurarla e  sistemarle il velo, ed essere poi  sempre la prima ad accogliere gli ospiti nella location.

Non saper interpretare al meglio le esigenze del cliente:

Quando una wedding planner incontra per la prima volta la coppia di sposi la conversazione dovrebbe consistere nell’ascoltare con estrema attenzione i loro bisogni, il racconto del loro sogno e proporre le soluzioni più adeguate a realizzarlo. Una wedding planner professionista, illustra i servizi che è in grado di offrire ai suoi clienti, consiglia gli sposi, si occupa di tutti gli aspetti organizzativi, ma lascia sempre che le decisioni finali siano le loro, coinvolgendoli nel progetto di pianificazione, senza trasferire sugli sposini  la benché minima ansia o stress.

Voler far tutto:

La tuttologia non si addice a una wedding planner  professionista. In teoria potrebbe  occuparsi dei fiori, delle decorazioni  e perché no , potrebbe anche scattare le foto. Ma non si può fare tutto se si vuole organizzare un matrimonio in modo veramente professionale. Vuoi essere una Wedding Planner di successo? Devi rispettare le competenze di ciascuno. Devi essere un supporto per tutti i professionisti coinvolti, riuscendo a mantenere sempre una visione globale dell ‘intera organizzazione e delle tempistiche. E per questo è fondamentale avere una ottima formazione professionale. Ma  una brava wedding planner , deve rispettare il  lavoro dei collaboratori  e la loro area di azione perché il segreto è tutto lì : fare squadra.

Non investire sulla formazione professionale e sulla comunicazione:

La parola d’ordine è formarsi con continuità e scrupolo. Non solo corsi per wedding planner mirati a progettare un matrimonio in ogni singolo dettaglio, ma anche un corso che ti permetta di gestire la propria comunicazione sui social e sul web, a comprendere i bisogni degli sposi e arrivare ai clienti che più si desiderano, ad avere un brand riconoscibile e crearsi un portfolio di presentazione adeguato.

Essere protagonista :

L’errore più grave e che definisce una pessima wedding planner è sentirsi la star della serata. La perfetta wedding planner sa stare in disparte, dietro le quinte e lasciare tutto lo spazio agli sposi e ai loro familiari. Non indossa abiti appariscenti e non è mai autoreferenziale. Deve essere l’angelo custode della festa più bella nella vita di una coppia innamorata che ha coronato ( anche grazie al suo lavoro) il più bel  sogno d’amore.

 

Angela Bartolomeo Wedding Planner & Designer

 

 

READ MORE