Vi state per sposare e avete deciso che volete farvi aiutare da una wedding planner per l’organizzazione del vostro matrimonio, ma come fare per riconoscere la migliore?

Non è che un matrimonio si organizza  tutti i giorni e la paura di sbagliare è molto grande. Non sapete da che parte cominciare e anche se da un lato percepite che avere l’aiuto di un esperto vi aiuterebbe ad evitare errori irreparabili , dall’altra non sapete  con quali criteri scegliere una  wedding planner sopratutto in un settore  che pullula di improvvisati.

Prima di tutto se state per fissare  un appuntamento fate i compiti a casa e pensate a ciò  che vi piace e a quello che proprio non vi piace. Avrete così  le idee chiare,  quando incontrerete la vostra wedding planner. Ed ecco alcuni  consigli  che potranno tornare molto utili per aiutarvi a trovare  una vera professionista,  a cui  affidare in piena  serenità,  il giorno più importante della vostra vita.

 

 

 

  1. Fate tante domande : la wedding planner giusta si interessa a voi e chiede che le raccontiate la vostra storia. Desidera conoscere dettagli sui vostri gusti, sulle cose che vi piacciono e su quelle che proprio non vorreste mai vedere al vostro matrimonio e anche su cosa vi frena dall’ingaggiarla . Perciò fate pure  tutte le domande che riterrete opportune e pretendete risposte precise. Una wedding planner professionista è molto paziente e vi dedicherà tutto il tempo necessario
  2. Quanta esperienza di matrimoni ha? Sembra banale ma non lo è, informatevi sulla sua  esperienza  di  matrimoni. Maggiore sarà la sua esperienza più potrete stare tranquilli sulla perfetta riuscita dell’evento. Una  wedding planner con molta esperienza non solo è abile nel proprio mestiere  ma è anche una fonte inesauribile di informazioni ed un’assicurazione che il giorno del matrimonio si svolgerà senza intoppi
  3. Chiedete un contratto per mettere in chiaro tutti i punti del servizio, vi tutelerà nel caso qualcosa non venga realizzato come avevate stabilito
  4. Non affidatevi ad una  wedding planner che cerca di imporvi le sue  idee, piuttosto scegliete  chi vi rende consapevoli delle vostre scelte
  5. Valutate il prezzo richiesto, la wedding planner chiede un prezzo basso che vi sembra conveniente? NON dovete trascurare che esperienza, professionalità e qualità hanno un costo e che spesso in un costo che vi può sembrare alto sono compresi servizi che in alcuni casi vengono quotati a parte
  6. Gli sposi hanno spesso alcuni fornitori di fiducia ai quali non vogliono rinunciare. La wedding planner giusta li accetta senza problemi dando prova di professionalità ed elasticità.
  7. Sarà in grado di realizzare alcuni dettagli personalizzati e studiati appositamente per la coppia di sposi?  Una wedding planner esperta non solo aggiungerà quel tocco creativo in più ma saprà anche ricreare quell’atmosfera particolare che avete visto sul web e che vi ha colpito al cuore rendendola solo vostra.

 

Desideri un matrimonio da favola che non ti riservi  brutte sorprese ? Contattami  ❤❤