Il dado è tratto. Il grande momento è arrivato, nessuna, nemmeno la più tranquilla e razionale tra le future spose, sarà immune da momenti di stress e ansia. Tutte le spose desiderano allo stesso modo essere ammirate nel giorno del loro matrimonio.

Avere al fianco una Wedding Planner esperta garantisce un risultato impeccabile, ma se hai deciso di farne a meno qualche consiglio ti sarà certamente utile.

Come entrare in chiesa:

Il momento dell’ingresso in chiesa della sposa al braccio del suo papà è sempre molto importante ed emozionante.

Se è la Wedding Planner a curare la regia del tuo matrimonio le regole della cerimonia saranno al sicuro, ma nel caso in cui la sua presenza non fosse prevista è bene sapere che :

  • la sposa deve sempre stare alla sinistra del papà e mantenere il suo posto per tutto il corso della cerimonia
  • il massimo del ritardo concesso non dovrebbe superare i 15 minuti
  • prima dell’ingresso è necessario che qualcuno si occupi di stendere il velo della sposa
  • la sposa terrà il suo bouquet con la mano sinistra, mantenendo una posizione ben eretta e lo sguardo sempre diretto verso lo sposo in trepidante attesa all’altare
  • se l’ ingresso è meno formale, lo sposo attenderà la sposa sul sagrato della chiesa, porgendole il bouquet ed insieme tenendosi per mano, raggiungeranno l’altare
  • è buona regola non entrare in chiesa con un abito troppo scollato. Se la scollatura è irrinunciabile, è consigliabile utilizzare un coprispalle o un velo abbastanza ampio

Il makeup e l’acconciatura della sposa:

  • Il trucco sposa deve essere semplice ed elegante. Sono da evitare i trucchi drammatici e smoky.
  • Da sconsigliare il “fai da te”, sempre meglio affidarsi nelle mani di un vero professionista che saprà valorizzarvi senza stravolgervi
  • Decidere di cambiare colore di capelli una settimana prima del matrimonio potrebbe rivelarsi un autogol
  • L’acconciatura deve essere in armonia con l’abito scelto. Se i capelli sono molto corti meglio un’acconciatura sbarazzina che le extension. Se si decide di raccolgierli, si possono adottare una coroncina preziosa o dei boccioli di fiori freschi che daranno una luce più intensa al viso

Come scegliere gli accessori giusti:

  • Anche se questo che stai vivendo è un giorno irripetibile non indossare “tutto” e “tutto in una volta”
  • La tradizione suggerisce di indossare le calze, non bianche però per evitare l’effetto gesso. Meglio acquistarne due paia. Se non le sopportate siete esonerate dall’indossarle, il galateo moderno non le impone ( per fortuna!)
  • Scegli scarpe comode e non dimenticare di averne un paio di riserva che rispetti la lunghezza dell’abito
  • Per abituarti a camminare con disinvoltura meglio “rodare” le scarpe in casa nei giorni precedenti la fatidica data

Remise en forme

  • Ti serve una strategia olistica che ti aiuti a ottenere la silhouette dei sogni
  • Fai spuntini deliziosi e antistress a base di mirtilli, ribes e more
  • Creati un rituale di benessere e se l’ansia prevale utilizza oli essenziali dal potere calmante

Otto cose indispensabili:

  • La cipria per i ritocchi durante la giornata
  • La bustina portatutto
  • I fiori di Bach per stare calma
  • Un fazzoletto di pizzo per le lacrime di gioia
  • Il rossetto per un sorriso perfetto
  • Il profumo per rinfrescarsi
  • Il pettine
  • Un paio di ballerine salvatrici per le danze

Riuscirai a goderti veramente questa giornata senza perdere di vista tutti i dettagli?

Se hai dubbi al riguardo prenota una call con me. Sarò felice di aiutarti.