C’è chi il matrimonio lo fa strano e chi invece preferisce non staccarsi dalla tradizione. Soprattutto quando si tratta della cerimonia che sancisce ufficalmente il legame tra i due innamorati. 

Quante volte guardando una soap opera ti sei ritrovata a sognare un matrimonio non convenzionale! Ma alla fine la scelta ricade sempre tra due possibilità: matrimonio religioso o matrimonio civile.

Con questo articolo voglio fornirti alcuni strumenti di valutazione, che ti porteranno ad avere le idee molto più chiare, per scegliere quello che veramente desideri nel giorno del tuo matrimonio .

Matrimonio religioso : Decidere di sposarsi in chiesa, sia che si scelga la maestosità di una basilica che la semplicità di una chiesa di campagna, è una scelta che prima di tutto mette al centro due fattori: 

  • la spiritualità del luogo
  • la consapevolezza del significato del rito religioso 

Quando si decide di sposarsi in chiesa, ci sono una serie di regole che vanno  rispettate : 

  1. L’abito della sposa non deve essere troppo scollato e nel caso lo sia meglio munirsi di una stola, durante la celebrazione del rito. Nel  suo procedere lungo la navata è bene che la sposa non si soffermi a parlare con gli invitati e tantomeno che si lasci andare a strizzatine d’occhio.
  2. Gli ospiti devono accomodarsi prima dell’ingresso della sposa, i parenti di lei sulla sinistra e quelli di lui a destra
  3. I testimoni devono essere un minimo di due e maggiorenni. Infatti suggelleranno la promessa, firmando l’atto del matrimonio insieme agli sposi 

Per gestire al meglio la cerimonia, è bene informarsi in anticipo sul tipo di seduta messa a disposizione dalla chiesa ( poltroncina, sedia,) sulla possibilità che ci sia  un punto di appoggio per il bouquet e che la musica possa accompagnare l’intero svolgimento del rito.

 Durante il rito religioso, avere qualcuno che sappia  gestire l’entrata e l’uscita del corteo nuziale senza che si crei troppo confusione, diventa molto importante sopratutto se a precedere il corteo vi è uno stuolo di teneri paggetti.  Una persona capace, saprà anche contenere la forte emozione della sposa, che dovrà procedere lentamente guardando davanti a sé senza indugiare. Come wedding planner ho dovuto spesso gestire i mille imprevisti che possono insorgere durante una cerimonia così importante.

Sarà bene anche  informarsi sul lancio del riso,  poichè ultimamente molte parrocchie lo vietano così come  vietano il lancio di petali e coriandoli.  Palloncini bianchi, volo di colombe e di farfalle sembrano essere le alternative che sono oggi più gettonate. 

Matrimonio civile: Sono molte le possibilità offerte all celebrazione del  matrimonio civile che finalmente non è più considerato un matrimonio di serie B .  Non solo i comuni mettono a disposizione antichi palazzi nobiliari e sale eleganti ma ci sono molti luoghi suggestivi, eletti case comunali,  dove è possibile celebrare riti dalla suggestione unica. Anche se la cerimonia è più breve rispetto al rito religioso, anche il matrimonio civile, non esclude un cerimoniale: 

  • La sposa entra in sala al braccio del suo papà, attesa dallo sposo al tavolo dell’officiante 
  • Gli ospiti  di lui si disporranno sempre sulla destra e quelli di lei sulla sinistra
  • Il rito civile prevede la lettura degli articoli del codice civile che sanciscono l’unione così come la dichiarazione d’unione

Mi capita spesso che le spose chiedono consigli su quale abito è più indicato per una cerimonia civile. Anche se la sfarzosità non si addice al matrimonio civile, tuttavia penso che possa star bene  anche un bell’abito bianco corredato di velo.  Del resto ci si sposa una volta sola!

Ci sono inoltre alcune cose che si possono fare per rendere più intimo e partecipato il rito civile. Eccone alcune:

  1. Usare per le promesse un rito personalizzato che esprima in pieno l’emozione e il sentimento degli sposi 
  2. Personalizzare con dettagli esclusivi la location scelta per la celebrazione del rito 
  3. Scegliere una musica coinvolgente che crei l’atmosfera giusta 

Hai bisogno di suggerimenti e consigli per la celebrazione del tuo matrimonio? 

Ti invito a contattarmi per scoprire insieme come posso aiutarti a conquistare la cerimonia nuziale che hai sempre desiderato!